FONDO PER LA REPUBBLICA DIGITALE: PUBBLICATI I PRIMI 2 BANDI

Sono stati pubblicati i primi due bandi del Fondo per la Repubblica Digitale: si tratta dei bandi “Futura” e “Onlife”, dedicati ad accrescere, rispettivamente, le competenze digitali delle giovani donne (18-50 anni) e dei NEET NEET (Not in Education, Employment or Training) tra i 15 e i 34 anni, con una dotazione complessiva di 13 milioni di euro. I progetti vanno presentati entro il 16 dicembre sulla piattaforma Re@dy. (per continuare a leggere cliccare sul sito)

INDAGINE ACRI-IPSOS SUGLI ITALIANI E IL RISPARMIO

In occasione della 98a Giornata Mondiale del Risparmio, celebratasi il 31 ottobre,  Acri ha ha presentato i risultati dell’indagine sugli Italiani e il Risparmio, che da oltre vent’anni Acri realizza insieme a Ipsos per questa occasione. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

 

MENSA E FONDO DI SOLIDARIETA': INSIEME A CARITAS A SOSTEGNO DI CHI SI TROVA IN DIFFICOLTA'

L’inverno sta arrivando. Non è una citazione cinematografica (come sanno quelli che hanno seguito la serie “Il trono di spade), né una banale constatazione stagionale, ma una consapevolezza che, quest’anno più che mai, si carica di preoccupazione per chi, come la Caritas Diocesana è impegnata in prima linea per dare una mano a chi si trova in condizioni di particolare difficoltà. Mensa, case di accoglienza, servizio docce e indumenti, dispensa, centro di ascolto per aiutare a recuperare l’autonomia: è ampio il raggio d’azione, che si moltiplica con gli interventi capillari della rete delle Caritas parrocchiali. E sono tantissime le persone che ne beneficiano.

Già da diversi anni, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, insieme a Crédit Agricole, ha scelto di sostenere, la mensa. Inoltre, mette a disposizione della Caritas diocesana le risorse del fondo di solidarietà, istituito nel 2017 in accordo con la Fondazione Romagna Solidale e patrocinato dal Comune di Cesena, con l’obiettivo di aiutare i nuclei familiari in difficoltà.

L’importo complessivo stanziato quest’anno per questi interventi ammonta a circa 50mila euro. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

A GAMBETTOLA LA TERZA EDIZIONE DI “BOSCO URBAN ART PROJECT”

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena è fra gli sponsor della terza edizione di "Bosco Urban Art Project", ospitato a Gambettola fino al 16 ottobre.

Curato da Sonia Patrizia Catena, Angela Molari e Chiara Pavolucci dell’Associazione Circuiti Dinamici (www.circuitidinamici.it), il progetto artistico 2022 ha preso le mosse da due domande: “Qual è il luogo da cui proveniamo? Quali sono le tradizioni popolari alla base della nostra comunità?” per raccontare gli antichi saperi e le ritualità contadine del territorio, testimonianze del vincolo con l’ambiente che ci ospita. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

DALLE FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA 1,5 MILIONI DI EUROPER LE MARCHE COLPITE DALL’ALLUVIONE

Il Consiglio di Acri ha deliberato un contributo straordinario di 1,5 milioni di euro, in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione che si è abbattuta nell’area nord della regione Marche nelle settimane scorse.
Le risorse stanziate, a valere sul Fondo Nazionale Iniziative Comuni – il fondo costituito dalle Fondazioni in seno ad Acri per rispondere alle emergenze –, sono a disposizione delle Fondazioni della regione, per offrire una prima risposta tempestiva alle esigenze della popolazione. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

#IORESTORUGBYSTA, SFIDE VIRTUALI PER MANTENERE VIVO L’IMPEGNO SPORTIVO E LO SPIRITO DI SQUADRA

Sono vari i progetti, anche in ambito sportivo, nati sulla spinta della pandemia. E’ il caso anche del progetto #IORESTORUGBYSTA che la società Cesena Rugby 1970 FC ha ideato per favorire l’attività sportiva nonostante le difficoltà create dal Covid.

Sostenuto dalla Fondazione Carisp di Cesena, il progetto si è rivolto in prima battuta ai bambini e ragazzi seguiti dalla società, ma poi si è allargato a tutti i ragazzi che, fra tamponi, quarantene, misure di sicurezza, ecc., avevano difficoltà a svolgere una pratica sportiva sul campo, e ha sfruttato le nuove tecnologie per tenere alto il coinvolgimento dei giovani atleti.  (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

LA GIOIA DI STARE “SPORTIVAMENTE … INSIEME”: IL PROGETTO DELL’ORATORIO HOMO VIATOR

Ormai lo sappiamo bene: la pandemia ha colpito duramente la vita di tutti, compresi i bambini e i ragazzi, che sono stati costretti a modificare drasticamente il loro stile di vita. Chiusi in casa per lungo tempo, con uno schermo davanti come unica finestra sul mondo esterno, i più giovani hanno dovuto rinunciare quelli che sono elementi fondamentali alla loro età, come fare movimento e passare del tempo con i loro coetanei. E questo ha influito negativamente sul loro benessere psicofisico. Per far fronte a questa situazione critica, l’oratorio Homo Viator Forza Venire Gente, attivo fra Longiano e Savignano sul Rubicone ha messo a punto il progetto “Sportivamente … insieme”, a cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena ha concesso un contributo. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

MATTIA MARIANI DAL MANOSCRITTO AL WEB

 Domenica 2 ottobre 2022 ore 17 in Biblioteca Malatestiana - Aula Magna, verrà presentato il secondo volume manoscritto di "Mattia Mariani un cronista dell'Ottocento dal manoscritto al web", che è stato digitalizzato dalla Società di Ricerca e Studio della Romagna Mineraria con il contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio di Cesena. Nel frattempo è già iniziata la digitalizzazione del terzo volume. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

ALL'APERTO E' PIU' BELLO: IL PROGETTO DI OUTDOOR EDUCATION DEL SACRO CUORE

Imparare all’aria aperta è più bello, ma anche più efficace. A dirlo le più autorevoli esperienze pedagogiche attuali. E in questa direzione è andato il progetto Outdoor Education, che ha caratterizzato in modo significativo la proposta educativa delle scuole della Fondazione Sacro Cuore nel passato anno scolastico. L’intervento è stato realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio e di Crédit Agricole Italia. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

CESENA TRIATHLON PER L'INCLUSIVITA'

Si chiama Sportmob il progetto che Cesena Triathlon Ads ha realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. L’obiettivo era quello non solo di diffondere la multi-disciplina sportiva (il triathlon comprende il nuovo, la corsa, la bicicletta) anche fra i giovanissimi (a partire dai 5 anni), ma anche di coinvolgere chi non ha mai praticato sport e il mondo della disabilità. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

UNA RACCOLTA DI POESIE PER RICORDARE DON VIRIGLIO RESI

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena ha sostenuto l’associazione “Don Viriglio Resi” per la pubblicazione del libro  “Verde e Azzurro – Verde e Azul” che raccoglie le poesie scritte fra il 1979 al 1981 dal sacerdote di San Piero in Bagno, cappellano della parrocchia di San Rocco a Cesena fra il 1976 e il 1981 e poi per venti anni missionario in Brasile. (Continua a leggere cliccando sul titolo)

A FIANCO DEL FESTIVAL “SUONI”

Dal 2 al 4 settembre si è svolto a Villa Silvia la seconda edizione del festival “Suoni. Salottini di arti musicali per bambini e ragazzi” organizzato dalla scuola Chorus Institute of Musical Arts. La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, insieme a Romagna Iniziative ha contribuito a sostenere l’iniziativa patrocinata dal Comune di Cesena. Tutte le informazioni a questo link  https://www.comune.cesena.fc.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/50607

 

CON BAUBHAUS NEL SEGNO DELLA MUSICA

L’educazione musicale è stata al centro del progetto UNISONO 2022 sviluppato nei mesi scorsi dal Baubhaus, associazione che realizza progetti artistici con finalità sociali, educative e terapeutiche ( https://baubhaus.it/) e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e da Crédit Agricole Italia.

Due le principali azioni del progetto: un convegno e un campus estivo per ragazzi dagli 11 ai 14 anni. (continua a leggere cliccando sul titolo)

I VOLONTARI DI AVIS A SCUOLA PER IMPARARE A COMUNICARE LA DONAZIONE

Tutti conoscono Avis Cesena e la fondamentale attività di promuovere e gestire la donazione di sangue. Ma accanto al grande lavoro di organizzazione della raccolta – che nel 2021 ha portato a raccogliere nel comprensorio cesenate 11.634 unità di sangue intero, 3.996 unità di plasma e 112 unità di piastrine – c’è un impegno altrettanto grande per promuovere la donazione e reclutare nuovi donatori, in modo da poter rispondere al crescente fabbisogno di emoderivati.

Così, per preparare i suoi volontari ad affrontare questo compito, Avis Cesena ha messo a punto uno specifico progetto di formazione e per realizzarlo ha potuto contare sul supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. (clicca sul titolo e continua a leggere)