Insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione. Luca Lorenzi nominato Vice Presidente della Fondazione CRC

Martedì, 28 Maggio 2019

Si è insediato venerdì scorso, 24 maggio, il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena eletto il 16 maggio dal Consiglio Generale, organo di indirizzo della Fondazione.
Il nuovo Cda, composto da Giorgio Andreucci, Leonardo Belli, Enrico Brunazzi, Luca Lorenzi, Roberto Sacchetti, Ombretta Sternini si è riunito sotto la presidenza di Roberto Graziani.
Il Consiglio ha preso atto della rinuncia di Leonardo Belli, per incompatibilità tra la carica di consigliere della Fondazione e quella di Presidente del Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Forlì-Cesena, e verificato che la temporanea mancanza di un componente non condiziona la piena operatività dell'Organo amministrativo.
Il neo Presidente Graziani ha illustrato brevemente i principali impegni che attendono la Fondazione e ha sottoposto al Consiglio alcune linee programmatiche finalizzate ad maggiore coinvolgimento degli altri Organi Sociali e alla collaborazione con le realtà pubbliche e private presenti sul Territorio.
Il Presidente ha poi proseguito ricordando che il progetto di consolidamento e rilancio del ruolo della Fondazione dovrà basarsi su uno spirito costruttivo e unitario, in grado di orientare il proprio intervento su priorità alla cui definizione saranno chiamati a partecipare, e ad offrire il proprio contributo, tutti i componenti degli organi della Fondazione.
Infine, il Consiglio ha eletto all'unanimità il cesenate Luca Lorenzi, già dirigente di Unicredit, vice Presidente dell'ente.
Per la nomina dell'amministratore mancante dovrà essere nuovamente convocato, nel prossimo futuro, il Consiglio Generale che ha competenza esclusiva nella nomina dei componenti degli organi sociali, non essendo applicabile alla Fondazione il meccanismo della cooptazione.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.