Sacra Famiglia con i Santi Elisabetta e Giovannino

olio su tavola, cm. 144,5 x 112,5

Quest'opera è tra le più significative del periodo emiliano dell'artista. Il paesaggio nordico sul fondo richiama le incisioni di Francesco de Nanto che riproducono alcune sue invenzioni; la composizione rivela tuttavia l'avvenuto incontro con il raffaellismo di Bagnacavallo senior, evidente nella morbidezza pittorica. Il collegamento è istituibile con il ciclo delle storie di Sant'Antonio della basilica di San Petronio eseguite nel 1525; ma alcuni segnali già preludono alle novità degli affreschi della chiesa della Commenda.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.