• LA RICOSTRUZIONE IN EMILIA FRA PARTECIPAZIONE E TRASPARENZA

    A quattro anni dal terremoto, il rapporto "Sisma Emilia: ricostruzione trasparente", curato da ActionAid per conto dell'Associazione tra Fondazioni di origine bancaria dell'Emilia - Romagna, traccia il quadro della ricostruzione post-sisma.

    Scarica il comunicato stampa

    Stato di avanzamento - All. 1

    Stato di avanzamento - All. 2

    Stato di avanzamento - All. 3

     

  • L’ARTE DELLA CONTRORIFORMA TRA MANIERISMO E BAROCCO. PRESENTAZIONE

    Venerdì, 03 Giugno 2016

    Si conclude con il Liceo Monti il ciclo di presentazioni delle attività didattiche svolte nella Galleria dei dipinti antichi della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Cesena promosse dalla Fondazione CRC e realizzate ad hoc con le singole istituzioni scolastiche.
    Dopo "Raccontando la Pinacoteca", progetto svolto dalla classe 5AT dell'ITE "G. Agnelli" di Cesenatico, e LABO' 2016 laboratorio didattico realizzato con gli alunni delle scuole primarie del circondario cesenate, venerdì 3 giugno è stato il turno delle classi 4° Bc e 4° Cc del Liceo Classico "V. Monti" di Cesena che nell'affollata sala conferenze della Fondazione hanno esposto l'esito del progetto "L'ARTE DELLA CONTRORIFORMA TRA MANIERISMO E BAROCCO".

     

    liceo monti
    Gli studenti, guidati dalla professoressa Maria Teresa Forlani, hanno analizzato le opere del Cinquecento e del Seicento presenti nella collezione d'arte della Fondazione e della Cassa di Risparmio.
    In particolare l'attenzione è stata posta sul cambiamento sostanziale delle iconografie e dello stile delle opere pittoriche dopo il Concilio di Trento, confrontando i dipinti della collezione cesenate con quanto riportato nel "Discorso intorno alle immagini sacre e profane" del Cardinal Gabriele Paleotti (1582), testo capitale della riforma delle arti.
    "Ci siamo stupiti davanti a soggetti affascinanti" hanno commentato i ragazzi "È stato interessante da una parte considerare come nel XVI secolo il linguaggio dell'arte fosse concreto tanto da animare dibattiti e riflessioni per renderlo comprensibile a tutti, dall'altra provare a ricostruire il profondo significato che rivestiva, in un momento storico cruciale per la Chiesa".
    Il progetto nato dalla collaborazione fra Liceo Monti e Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, si propone di avvicinare i ragazzi al patrimonio e storico attraverso una mediazione attiva e partecipata finalizzata allo sviluppo della capacità critica degli studenti e all'elaborare di punti di vista personali.

  • Attività didattiche nella Galleria dei dipinti antichi

    Venerdì, 20 Maggio 2016

    La Galleria dei dipinti antichi della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Cesena propone attività didattiche per scuole di ogni ordine e grado legate alla collezione permanente nell'ambito di progetti sviluppati ad hoc con le singole istituzioni scolastiche.

    Giunti ormai al termine dell'anno scolastico 2015-2016 si terranno nella sede della Fondazione (C.so Garibaldi, 18 - I piano) le presentazioni degli esiti delle diverse esperienze secondo il seguente calendario:

     

    - Venerdì 20 maggio, alle ore 9.30, "Raccontando la Pinacoteca" progetto svolto dalla classe 5AT dell'ITE "G. Agnelli" di Cesenatico.

     

    - Sabato 21 maggio, alle ore 10.30, LABO' 2016 laboratori didattici svolti in Galleria dalle scuole primarie del circondario cesenate.

     

    - Venerdì 3 giugno, alle ore 10,30, "Indagine sull'Arte della Controriforma tra Manierismo e Barocco" progetto realizzato dalle classi IV del Liceo Classico "V. Monti".

     

    Tutti gli insegnanti e le persone interessate sono invitate a partecipare.

      MG 5458

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.