Madonna con Bambino in gloria adorata dai Santi Francesco d'Assisi e Girolamo

olio su tavola, cm. 75 x 70

La qualità della pittura e la firma dell'artista seguita dall'anno 1512 rivelano l'importanza dell'opera che esibisce un suggestivo brano di paesaggio alle spalle dei due santi, con declivi collinari verso il tortuoso corso del fiume attraversato da un ponte e solcato da un barcaiolo. L'artista ha terminato l'opera il giorno 8 settembre che coincide con la festa della Natività della Vergine. Si accentua pertanto, con il significato devozionale denunciato dal ribaltamento dei rapporti proporzionali tra la Vergine in secondo piano e i santi che la venerano, la funzione votiva dell'immagine eseguita subito dopo la terribile battaglia di Ravenna dell'11 aprile 1512 culminata con il sacco della città da parte delle truppe francesi di Gastone di Foix, il nipote del re di Francia che nella vittoria sull'esercito pontificio trovava la morte.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.