Flagellazione di Cristo

olio su tela, cm. 208 x 138

Esemplificativa della combinazione tra cultura centro-italiana e stile lagunare è questa Flagellazione di Cristo nella quale un'invenzione manieristica molto fortunata, risalente ai primi decenni del Cinquecento, si riveste di una sontuosa cromia che ricorda la tavolozza di Tiziano, di Tintoretto e dei Bassano. E' stata avanzata una proposta di identificazione con la Flagellazione di Scarsellino che le antiche guide a stampa di Ferrara segnalano presso la Certosa.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.