Conversione di San Paolo

olio su tela, cm. 153 x 114

In questa Conversione di San Paolo caduto da cavallo l'animazione della scena, fitta di comparse, rivela un coinvolgimento dell'artista nella corrente michelangiolesca della pittura romana del tempo e una personale riflessione sulla invenzione affrescata da Michelangelo nella Cappella Paolina. L'opera appartiene molto probabilmente al periodo romagnolo.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.