Palmezzano Marco

Forlì, 1459-1539

Palmezzano è il principale artista attivo in Romagna tra la fine del Quattrocento ed i primi decenni del Cinquecento; fu a capo di una organizzata bottega dalla quale uscirono numerose pale e una quantità sorprendente di prodotti di piccolo formato destinati alla devozione privata. Allievo di Melozzo da Forlì, seguì rigorosamente le indicazioni del maestro nell'applicazione delle regole della prospettiva, ma seppe anche elaborare una personale formula figurativa nell'intreccio delle suggestioni della pittura di Antoniazzo Romano e, in particolare, delle conquiste formali raggiunte dagli artisti veneti, specie da Giovanni Bellini.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.